Gli asparagi Margarete, una delizia altoatesina!

A due passi da Bolzano, in direzione di Merano, sorge il piccolo paese di Terlano.

Le sue due frazioni, Settequerce e Vilpiano, sono poco distanti dal grande campanile di porfido rosso, che, imponente, si erge al centro dell’abitato rendendolo ben visibile in tutta la Val d’Adige. Qui, cullati dal ritmo delle stagioni, poco più di 4000 abitanti vivono una passione intensa per la terra e per i frutti che regala.

Terlano è, infatti, sinonimo di due cose, buon vino e buoni asparagi. 

 

La cantina di Terlano 

Conosciuta ovunque per la qualità elevata dei suoi vini DOC, la cantina di Terlano vanta una storia secolare. È stata infatti fondata nel lontano 1893, e oggi conta 143 soci che coltivano 165 ettari di vigneto, producendo 1,2 milioni di bottiglie l’anno; 30% di vino rosso e 70% di bianco.

 

Terlano

Asparagi Margarete

GLI ASPARAGI MARGARETE

Il loro nome deriva dalla contessa Margarete, che per un periodo governò il Südtirol spostando la sua corte a Castel Neuhaus, poco sopra Terlano. La contessa, oltre ad essere famosa per la sua vitalità coniugale… era anche una grande amante di asparagi, che nel terreno sabbioso e permeabile di Terlano crescono da tempi memorabili.

Gli asparagi Margarete sono bianchi e provengono unicamente da campi selezionati nel territorio comunale. La loro coltivazione si estende nei periodi di aprile e maggio, e il loro principale punto vendita si trova proprio presso la cantina di Terlano.


La ricetta

La preparazione tradizionale più amata dagli altoatesini è quella con patate bollite, salsa bolzanina e prosciutto cotto, possibilmente del contadino. Un piatto che si accompagna perfettamente con il Sauvignon Asparagus, un vino dalla cantina di Terlano concepito proprio per il suo abbinamento con gli asparagi Margarete.

 

Come fare la salsa bolzanina

Far bollire tre uova per 6/7 minuti, quindi raffreddarle in acqua fredda e separare gli albumi dai tuorli. Poi Amalgamare i tuorli con un pizzico di sale, pepe, un cucchiaio di senape, e una tazzina di brodo caldo. Continuando a mescolare aggiungere un po’ di olio extravergine di oliva (3 cucchiai), una presa di erba cipollina, un cucchiaio di aceto di vino bianco e gli albumi tritati a pezzetini.

La salsa è pronta, buon appetito.

Asparagi Margarete di Terlano

Il consiglio di Schönhuber Franchi

 

Gli asparagi sono buoni, ma che noia curarli! Per pelare gli asparagi in modo semplice e veloce, semplificandoti la vita, la WMF ha studiato questo particolare accessorio. Un must per chi ama cucinare questo ortaggio ma ha poco tempo per prepararlo.

Pela asparagi

 

per la cottura... 

 

L’asparago è un ortaggio dalla consistenza delicata. Una cottura prolungata rischia di ammorbidirlo troppo, oltre che di abbattere le sostanze nutritive.

 

La WMF, azienda tedesca leader nel settore dei prodotti per la cucina, ha sviluppato due sistemi di cottura ideali per la preparazione dell’asparago.

 

asparagera wmf

Asparagera WMF

Semplice ed efficace, questa pentola è stata concepita proprio per la cottura degli asparagi. Non esiste strumento migliore per questo ortaggio.

Vitalis WMF

Vaporiera VITALIS WMF

Il sistema per la cottura a vapore aromatica VITALIS è un fiore all’occhiello della WMF. Grazie alla delicatezza del vapore è possibile cuocere gli asparagi, e molti altri alimenti, rispettando la materia prima ed esaltandone gusto e proprietà nutritive.


Via Dr. Streiter-Gasse 4

tel 0471 972640

lunedì Montag - venerdì Freitag

sabato Samstag

 

39100 Bolzano/Bozen

fax 0471 050441

9:00 13:00 - 14:30 19:00

9:00 13:00 - 14:30 18:00

 

 

rimani aggiornato 

bleib auf dem Laufenden